logo tester

Logo Tester: scopri se è arrivato il momento di cambiare logo

di Alexander Quarella

Logo Tester è un sito web che, grazie a tecniche di intelligenza artificiale, è in grado di valutare in pochi secondi la “qualità” del tuo logo aziendale.

Il suo pregio principale, infatti, è quello di rispondere rapidamente e gratis a una serie di domande che fino a ieri richiedevano un sacco di ricerche (o la consulenza di un esperto):

  • Com’è il mio logo?
  • È al passo coi tempi?
  • Funzionerà sui social? E sul mio sito?
  • È troppo colorato, oppure troppo poco?

Logo Tester risolve questi e altri dubbi in 2 soli clic e con una maschera di riepilogo super intuitiva!

Il logo quadrato di Omicron Sistemi sembra cavarsela piuttosto bene!

Logo Tester, perché serve e come funziona

Nello studio di un logo la parte creativa è senza dubbio fondamentale: aiuta a spiccare nei confronti della concorrenza e ad attrarre l’interesse dei nostri potenziali clienti.

Allo stesso modo però un buon logo deve seguire delle regole tecniche ben precise. Troppe scritte disordinate, ad esempio, possono rovinare il logo più geniale. Un’immagine originalissima, ma troppo sviluppata in orizzontale si trasforma rapidamente da risorsa a problema.

Insomma ci sono libri e libri pieni di raccomandazioni su come dovrebbe essere fatto un logo, ma oggi, grazie a Logo Tester, possiamo mettere sul banco di prova la nostra immagine aziendale, carpirne le criticità e capire dove intervenire.

Ecco come fare:

  • Apri il sito: https://logotester.thework.market/
  • Clicca sul bottone “Check your logo for free”
  • Seleziona “Upload main logo”
  • Scegli il logo da analizzare e clicca su “Analyze logo”

Se la tua è un’immagine in formato png non troppo piccola e con uno sfondo uniforme, ti ritroverai davanti a una schermata come questa:

Un logo rettangolare e con scritte abbassa di molto la valutazione

Su cosa si basa la valutazione?

Logo Tester prende in esame 4 voci principali:

  • unicità: un’intelligenza artificiale non può ancora (per fortuna) dare un giudizio sull’originalità. Logo tester, quindi, si limita a verificare che la nostra immagine non sia troppo simile (o malauguratamente copiata) da altre reperibili su internet;
  • scalabilità: viene valutata la resa della tua immagine in diversi scenari. Il tuo logo deve vedersi bene in contesti in cui lo si può apprezzare in grande ma anche in situazioni in cui sarà piccolissimo (come la “favicon” di un sito o l’icona di una app);
  • tolleranza allo sfondo: il tuo logo sarà presumibilmente piazzato un po’ ovunque: volantini, siti, presentazioni in Power Point, ecc… Non sempre potrai essere tu a decidere il colore dello sfondo (ad es. sui social) quindi un buon test è quello di valutare come il logo si adatta a diversi colori di sfondo.
  • colori: posto che è buona regola ridurre al massimo il numero di colori di un logo, se è necessario usarne diversi è bene che questi siano complementari. Ad una prima occhiata, colori poco compatibili tra loro rischiano addirittura di suscitare senso di fastidio.

Logo Tester: un altro utile strumento da mettere tra i preferiti

Da tempo ormai condividiamo con voi utili informazioni relative al Digital Marketing. Abbiamo scoperto insieme cos’è una DEM, come curare il sito Google My Business e cosa fare per affidarci il vostro nuovo sito web.
Oggi siamo fiduciosi di avervi consigliato uno strumento utile e divertente per restare al passo coi tempi!

Scrivi un commento

* Ho letto e accetto l'Informativa