Il 2019 è inevitabilmente arrivato e, con lui, anche l’obbligo di fatturazione elettronica. Dal 1 gennaio infatti le fatture cartacee, anche se in PDF, non hanno più alcun valore.

Un buon inizio per la procedura?

Con una nota, l’Agenzia delle Entrate fa un primissimo bilancio dei primi tre giorni di fatturazione elettronica. Si legge infatti che “a partire dal primo gennaio 2019, sul sistema di interscambio (Sdi) sono già transitate quasi un milione e mezzo di fatture elettroniche e la percentuale di errori si è attestata intorno al 6% dei casi.”

Professionisti ed associazioni di categoria non sono affatto d’accordo, ma di certo nei prossimi mesi il quadro si delineerà più chiaramente. Il vero banco di prova saranno infatti i prossimi giorni, oltre che le giornate di fine mese, quelle in cui tipicamente si emettono le fatture. Questi primi giorni dell’anno infatti hanno coinciso con la chiusura di molte attività per le vacanze natalizie, quindi la mole di fatture elettroniche transitate è stata ancora relativamente bassa.

Fonti:

https://www.italiaoggi.it/news/sono-gia-un-milione-e-mezzo-le-fatture-elettroniche-transitate-per-il-sdi-201901032015343124

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca per votare!