Il Decreto Direttoriale n.95 del 22/09/2023 stabilisce le tempistiche sia per l’iscrizione al RENTRI che per l’applicabilità dei nuovi modelli.
Vediamo, quindi, di sintetizzare ed estrapolare le date più significative.

L’iscrizione deve essere effettuata:

  • per i produttori con più di 50 dipendenti a partire da 18 mesi dall’entrata in vigore del decreto ed entro 60 giorni (quindi dal 15/12/2024 al 13/02/2025);
  • per i produttori con più di 10 dipendenti a partire da 24 mesi dall’entrata in vigore del decreto ed entro 60 giorni (cioè dal 15/06/2025 al 14/08/2025);
  • per tutti gli altri produttori a partire da 30 mesi dall’entrata in vigore del decreto ed entro 60 giorni, (quindi dal 15/12/2025 al 13/02/2026).

Il suddetto Decreto ha stabilito anche altre scadenze, come per esempio:

  • l’entrata in vigore dei nuovi modelli fissata per il 13/02/2025;
  • l’obbligo di tenuta del registro di carico e scarico in formato digitale
    • per i produttori con più di 50 dipendenti e per i gestori rifiuti a partire dal 13/02/2025
    • per tutti gli altri dalla data di iscrizione al RENTRI;
  • l’obbligo di emissione del FIR in formato digitale è stata invece fissata per il 13/02/2026.

Come di consueto vi invitiamo a seguire le nostre pagine per ricevere costanti aggiornamenti in materia!

Fonti: Decreto Direttoriale 95