Dopo l’uscita dell’emendamento alla Legge di Bilancio 2018 nel quale si enunciava che sulla questione SISTRI se ne sarebbe parlato dal 2019 e che fino a quella scadenza sarebbe rimasto tutto com’è, si era rimasti in attesa della decisione del Tar in merito al ricorso presentato contro l’affidamento al nuovo concessionario del sistema.

Ci sono novità?

Ebbene, lo scorso 24 gennaio il Tar del Lazio, chiamato appunto ad esprimersi sull’aggiudicazione della gara Consip per l’affidamento del sistema informatico di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI), ha rinviato la discussione della causa al 9 maggio 2018.

Insomma, è tutto rinviato.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca per votare!